Pancetta Arrotolata Piccante Calabrese 1 kg crca

Hai voglia di un salume artigianale come quello fatto in casa?

Prova la Pancetta Arrotolata Piccante artigianale, ideale per chi è alla ricerca di un salume sfizioso .

È perfetta se combinata ad una fetta di pane casereccio di grano duro, caldo, che permette al grasso di sciogliersi e diventare irresistibile.

Disponibile anche nella versione dolce.

Confezione sottovuoto.

 

20 pezzi Disponibile

0235

Valutazione

Lavorazione pancetta arrotolata

La lavorazione pancetta arrotolata è leggermente diversa dalla lavorazione degli altri salumi e nello specifico, degli altri tipi di pancetta. 

La pancetta arrotolata è infatti uno dei salumi più diffusi in Italia e viene prodotta un po' in tutte le regioni della nostra splendida penisola, in molte delle quali è inserita anche nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali, come ad esempio: in Trentino, in Friuli, in Piemonte, in Liguria, in Lombardia, in Veneto, in Toscana, in Emilia, in Umbria, nelle Marche, in Campania, in Basilicata e ovviamente anche in Calabria. 

Per la lavorazione pancetta arrotolata si utilizza la parte centrale del grasso di copertura della mezzana - zona che va dalla regione retrosternale a quella inguinale comprendendo la sola parte laterale delle mammelle - e rappresenta uno dei tagli adiposi del maiale, che viene isolata lungo la linea di sezionatura che comprende la pancetta vera e propria, la porzione del sottospalla e il piano del prosciutto. 

Dopo averlo attentamente sezionato, il pezzo viene squadrato e rifilato e successivamente si passa alla fase di salagione della pancetta, che viene effettuata a secco e utilizzando una miscela composta da sale marino, pepe nero, chiodi di garofano e altre spezie, selezionate in base al territorio di lavorazione pancetta arrotolata e in base al gusto personale, soprattutto se si tratta di produzioni casalinghe. Segue un processo di raschiatura, per asportare eventuali residui di lavorazione e l'eccesso di sale e spezie; di arrotolatura con eventuale aggiunta di carne magra soprattutto coppa e infine avviene la legatura ovvero la copertura delle parti esterne prive di cotenna, mediante lembi di vescica di suino e carta vegetale. 

A questo punto, la pancetta viene lasciata a riposare, per almeno quindici giorni, ad una temperatura di circa 3-5° C e con un tasso di umidità pari al 70-80%, avendo però l'accortezza di girare periodicamente le pancette. Seguirà un periodo di stagionatura variabile, che può prevedere da un minimo di 60 giorni fino ad un massimo di 80 o 90 giorni, in ambienti in cui la temperatura è di 10-14 °C. 

Come avete visto la lavorazione pancetta arrotolata è piuttosto semplice e da vita ad un prodotto unico nel suo genere che può essere consumato a fette sottili, crudo nei taglieri di salumi accompagnata da altri salumi tipici calabresi o da formaggi calabresi oppure può essere utilizzata per farcire panini, piadine, focacce, pizze, torte salate oppire atri prodotti da forno.

Allo stesso tempo, può essere usata per cucinare per dare più sapore alle vostre ricette come: ai soffritti, alle zuppe o per avvolgere carni delicate come il pollo, il coniglio oppure dei molluschi come gamberi e mazzancolle.

Nessun allegato presente

Ingredienti: Pancetta di suino italiano, spezie, aromi, sale, peperoncino piccante calabrese, destrosio, saccarosio, antiossidante: E300. Conservanti: E252-E250.
Peso: 1 kg circa
Uso: Viene, normalmente, consumata come un salume, tagliandola a fette sottili o per insaporire primi piatti e contorni.
Peso 0
Unità di misura
Lunghezza (cm) 0
Larghezza (cm) 0
Altezza (cm) 0
Volume unitario (cm3) 0
Non esistono recensioni per questo prodotto.