Vino Peperosso Spadafora IGP 2018 Calabria 75 cl

Vino Peperosso Spadafora IGP 2018

Vino dal colore rosso intenso e dal riflesso rubino tendente al granato, in seguito alla naturale e necessaria evoluzione in bottiglia.

Ideale con pietanze piccanti, tipiche della cucina regionale, quali il "Morzello" catanzarese o la "Nduja" di Spilinga, ottimo con gli insaccati leggermente piccanti come la "Sopressata" del cosentino.

Servire fresco a 8-10 °C.

20 pezzi Disponibile

0392

Valutazione

Vino Peperosso

L' ormai profonda e radicata cultura e tradizione calabrese verso la viticultura hanno permesso, a questa speciale regione, di dare vita a delle vere e proprie eccellenze vitivinicole dovuto anche proprio grazie alla particolarissima struttura morfologica del suo stesso terreno, spesso siccitoso e aspro ma capace di fornire un microclima particolarmente adatto alla coltivazione di alcune tipologie di vitigni, spesso molto resistenti e caratterizzati da una maturazione abbastanza precoce. 

Il Vino Peperosso nasce, ad esempio, da un blend tra Magliocco di Donnici e Merlot e sull'etichetta mostra uno dei simboli per eccellenza della Calabria ovvero un bel peperoncino piccante calabrese, raffigurato a ventaglio e quasi a voler dimostrare una storia antica fatta di passione, di resistenza ma soprattutto di lungimiranza. 

Il Vino Peperosso Spadafora IGP 2018 si presenta di colore rosso rubino e con unghia violacea poco trasparente, piuttosto intenso e scorrevole. Portandolo al naso,i sentori che si avvertono sono mediamente fini e ricordano la frutta rossa, come ad esempio: ribes, lampone e ciliegie sotto spirito. In bocca invece dimostra un corpo leggero, così come lo è la stessa alcolicità e inoltre si presenta rotondo, morbido e con scarna acidità e sapidità. 

La corrispondenza olfatto-gusto del Vino Peperosso è piuttosto evidente e si basa sulle note fruttate già avvertite al naso mentre per quanto concerne il retro olfattivo, risulta piuttosto sorprendente per la sufficiente persistenza, stimata fino a 8 secondi e nuovamente giocata e incentrata sui frutti rossi. 

L'abbinamento culinario consigliato per il Vino Peperosso Spadafora IGP 2017 è ovviamente quello con i piatti e i salumi piccanti della tradizione calabrese, come ad esempio: il Morzello catanzarese o la Nduja di Spilinga o anche con gli insaccati saporiti come la Sopressata del Cosentino. 

Il Vino Peperosso viene prodotto dalle cantine Spadafora - nate a Donnici, un paesino sulle colline a sud di Cosenza, nel 1915 e grazie al capostipite dell'azienda, Ippolito Spadafora, che commercializzava i vini sfusi prodotti dagli agricoltori della zona - con uve altamente selezionate e raccolte a mano.

Le vigne vengono infatti allevate ad alberello, con resa media ridotta volutamente a 80 quintali di uva per ettaro. La vendemmia ha luogo da fine settembre a metà ottobre e la vinificazione prevede pressatura soffice, successiva macerazione prefermentativa a freddo, tale da estrarre gli aromi verietali, il colore e le componenti polifenoliche più morbide. 

La fermentazione infine ha luogo in acciaio, con temperature controllate, così come l'affinamento iniziale, per una durata di 6 mesi. Segue poi un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia, che precede la commercializzazione.  

Nessun allegato presente

Peso: 75 cl.
Peso 0
Unità di misura
Lunghezza (cm) 0
Larghezza (cm) 0
Altezza (cm) 0
Volume unitario (cm3) 0
Non esistono recensioni per questo prodotto.